Lega Serie A (foto calcioefinanza.it)

Non solo politici ed ex dirigenti, tra i nomi che circolano nei corridoi calcistici per il presidente della Lega Serie A spunta anche quello dell’avvocato Gabriele Fava.

Negli ambienti calcistici i dirigenti stanno testando varie ipotesi da portare nella prossima assemblea di Lega, prevista per la prossima settimana. E secondo quando appreso da Calcio e Finanza, tra i nomi è spuntato anche di Fava, giuslavorista milanese classe 1963 presidente dello Studio Legale Fava & Associati. Una figura che piacerebbe a molti esponenti dei club della massima serie.

Fava era stato tra i commissari straordinari di Alitalia in amministrazione straordinaria, nominato dal ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti. Presidente dell’Osservatorio Risorse Pubbliche della Corte dei conti e membro del consiglio di Presidenza della magistratura contabile, Fava è anche docente e coordinatore scientifico del Master in Human Resources della Business School de “Il Sole 24 Ore” presso il quale è anche docente del Master di Diritto e Impresa.

Inoltre Fava dal 2 giugno 2017 è Cavaliere al merito della Repubblica, oltre ad essere membro della Consulta per la sicurezza stradale e mobilità sostenibile presso Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL). Dal luglio 2020 è anche consigliere giuridico del Ministro dell’Università, è nel CdA della Commissione Organizzativa e del Comitato Finanza del Fondo Scuola Espero per il triennio 2019-2021 e probiviro dell’Assemblea Privata di Confindustria.

L’avvocato Gabriele Fava

Fava ha inoltre rivestito diversi ruoli tecnici in istituzioni pubbliche, dall’ottobre del 2015 al marzo del 2018 è stato consulente del Presidente e membro della VI Commissione permanente Finanze della Camera dei Deputati mentre nel quinquennio 2013 – 2018 è stato consigliere giuridico dell’Assessorato Istruzione Formazione e Lavoro di Regione Lombardia. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteGiallo FIFA: stop al live di Al Hilal-Chelsea su YouTube per violazione del copyright
SuccessivoUEFA, i “nuovi” soldi Champions per chiudere la partita Superlega