Il patron di Iliad Niel primo socio di Le Monde

Novità per quanto riguarda l’azionariato del noto quotidiano francese Le Monde. Secondo quanto riportato dal sito nuovoobserver.it, il miliardario francese e proprietario della compagnia telefonica Iliad, Xavier Niel, ha rilevato…

Xavier Niel
Xavier Niel, proprietario di Iliad (Foto: PHILIPPE LOPEZ/AFP via Getty Images)

Novità per quanto riguarda l’azionariato del noto quotidiano francese Le Monde. Secondo quanto riportato dal sito nuovoobserver.it, il miliardario francese e proprietario della compagnia telefonica Iliad, Xavier Niel, ha rilevato quasi tutta la quota che apparteneva al banchiere d’affari Mathieu Pigasse nella società Le Nouveau Monde.

Alla società editrice fanno capo Le Monde, Télérama, Courrier International, Malesherbes Publications e Le Monde Diplomatique. Con questa operazione la partecipazione di Pigasse in Le Nouveau Le Monde scende dal 51% al 2%, mentre Niel ottiene il 49%, la stessa quota detenuta dall’uomo d’affari ceco Daniel Kretinsky.

L’operazione – fa sapere la società in una nota – è avvenuta «in pieno accordo» con Kretinsky. La Lnm è uno degli azionisti della holding Le Monde Libre, che a sua volta è azionista di riferimento del gruppo Le Monde di cui detiene il 72,5%, con Pigasse e Niel soci accomandatari.

A maggio del 2020 Lml risultava detenuta per il 40% dal Fondo per l’Indipendenza della stampa di Niel, per il 40% da Le Nouveau Monde e per il 20% dal gruppo Prisa. Il resto del capitale di Le Monde fa capo al “polo di indipendenza” che raggruppa la società del personale e la società dei lettori di Le Monde. Niel si è anche impegnato ad apportare tutti i titoli Lml che deterrà, direttamente o indirettamente al Fondo per l’Indipendenza della stampa, che ha creato lo scorso anno.