Eriksen Mondiali 2022
(Foto: FRIEDEMANN VOGEL/AFP via Getty Images)

Si fa largo l’ipotesi di un ritorno in Premier League per Christian Eriksen. Il 29enne danese infatti è finito nel mirino del Brentford.

Come riportato da The Athletic, infatti, il club inglese ha offerto all’ex Inter un contratto di sei mesi con l’opzione di rinnovo per un altro anno. Il suo agente, Martin Schoots, nelle scorse settimane affermato che tornare nel calcio inglese “sarebbe come tornare a casa”. D’altronde, Eriksen ha giocato in precedenza in Inghilterra vestendo la maglia del Tottenham tra il 2013 e il 2020, collezionando oltre 300 presenze con la squadra del nord di Londra.

Nelle scorse settimane, Eriksen ha risolto il suo contratto con l’Inter: al danese, dopo l’arresto cardiaco durante la partita del Campionato Europeo tra la Danimarca e la Finlandia il 12 giugno scorso, è stato infatti impiantato un defibrillatore sottocutaneo che non gli ha permesso di tornare a svolgere attività sportiva professionistica in Italia in quanto è vietato, secondo le leggi italiane, scendere in campo con un dispositivo simile.

Eriksen (che si è allenato da solo prima con il club danese Odense, poi in Svizzera a Lugano) è poi anche tornato a parlare del suo futuro: Il mio obiettivo è giocare il Mondiale 2022 in Qatar. È un sogno. “Voglio giocare – le parole del 29enne danese al canale DRTV – questa è stata la mia mentalità da sempre. È un obiettivo, un sogno. Se sarò scelto è un’altra cosa, ma è il mio sogno tornare. Sono sicuro di poter tornare in campo  perché fisicamente non mi sento diverso da prima e sono tornato al top della forma. Voglio giocare ancora a calcio e dimostrare anche di essere tornato ai miei livelli”. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI