Multiproprietà tifosi contrari
(foto Insidefoto.com)

La pandemia ha ridotto ulteriormente le spese sul calciomercato a livello mondiale, che comunque nel 2021 hanno raggiunto quota 4,86 miliardi di dollari, in euro 4,24 miliardi, per oltre 54 mila trasferimenti. In calo, però, rispetto ai 5,6 miliardi di dollari del 2020 (-13,6%) ed ai 7,4 del 2019 (-33,8%). È quanto emerge dall’edizione 2021 del Global Transfer Report, lo studio della FIFA che analizza i trasferimenti di giocatori professionisti e amatoriali maschili e femminili.

Per quanto riguarda il calcio professionistico maschile, nel corso del 2021 sono stati completati 18.068 trasferimenti internazionali, che indicano un aumento del 5,1% rispetto al 2020 e segnalano un ritorno ai livelli del 2019 nonostante l’attuale pandemia da COVID-19. Questi 18.068 trasferimenti hanno coinvolto 4.544 club di 185 diverse federazioni (un nuovo record rispetto ai 4.162 club del 2020), con 15.617 giocatori di 179 nazionalità diverse.

L’Inghilterra guida la top ten con 1.386,2 milioni di dollari sborsati dai club. Terzo posto per la Francia con 523 milioni di dollari, mentre sono solo cinque i paesi extraeuropei tra i primi 25 in termini di spese totali: nessuno in Africa, solo il Giappone per l’Asia e il Brasile a farla da padrone nel calcio mercato lontano dal Vecchio Continente. Il calcio italiano e’ terzo anche nella classifica degli introiti da trasferimenti: 540.4 milioni, con un saldo passivo dunque di 127 milioni di dollari. Peggio ha fatto solo l’Inghilterra, che vende per 548 milioni e conta dunque un passivo di 838 milioni di euro. Virtuoso il mercato dei club portoghesi, che spendono 100 milioni e ne incassano 204.

La top 10 dei paesi che hanno speso di più:

  • Inghilterra: 1.386 milioni di dollari;
  • Italia: 667,7 milioni di dollari;
  • Francia: 511,8 milioni di dollari;
  • Germania: 451,9 milioni di dollari;
  • Spagna: 347,8 milioni di dollari;
  • Belgio: 179,9 milioni di dollari;
  • USA: 159,9 milioni di dollari;
  • Russia: 131,2 milioni di dollari;
  • Turchia: 107,2 milioni di dollari;
  • Portogallo: 100,2 milioni di dollari.

Calcio femminile ancora in piena espansione

Il calcio femminile ha continuato a prosperare nel 2021, con il numero di club coinvolti in trasferimenti internazionali in aumento da 347 nel 2020 a 414 lo scorso anno, un incremento del 19,3%. Questo è un indicatore dei notevoli progressi compiuti, con un numero annuo sempre più alto di giocatrici che passano al calcio professionistico. Nel 2021, sono stati registrati circa 1.304 trasferimenti internazionali, un aumento del 26,2% rispetto all’anno precedente, segnato anch’esso da un aumento del 23,3%. A differenza del gioco maschile, la spesa di commissioni di trasferimento nel calcio femminile professionistico è aumentata del 72,8%, passando da 1,2 milioni di dollari nel 2020 a 2,1 milioni di dollari nel 2021.

Trasferimenti internazionali di dilettanti ora registrati nel TMS

Sin da luglio 2020, i trasferimenti effettuati nel vasto mondo del calcio amatoriale sono stati registrati nel Transfer Matching System e, quindi, per la prima volta, i dati interessano tutto l’anno solare. I risultati del 2021 sono indubbiamente straordinari, con 17.571 club di 201 federazioni affiliate coinvolti nei trasferimenti di 35.367 giocatori dilettanti (maschili e femminili) di 202 nazionalità diverse. La Germania ha registrato il numero più alto di trasferimenti sia in entrata (5.122) che in uscita (2.651).

Per ciascuna delle categorie soprastanti, il Global Transfer Report 2021 include l’analisi della nazionalità, dell’età e degli spostamenti dei giocatori tra confederazioni e federazioni. Per i calciatori professionisti e oltre all’elenco dei trasferimenti più costosi, il rapporto analizza anche gli accordi contrattuali, presentando inoltre i giocatori più performanti a livello di confederazione, federazione e club. Il rapporto include, inoltre, un elenco completo del numero di trasferimenti di ciascuna associazione membro per ciascuna delle rispettive categorie.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI