Novak Djokovic (Photo by MIKE FREY/AFP via Getty Images)

Il caso Novak Djokovic sarà raccontato tramite una docuserie che sarà una versione tennistica di Drive To Survive su Netflix. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, una troupe sarebbe già in Australia per filmare quello che è stato l’inizio più esplosivo di una stagione tennistica negli ultimi anni, per la situazione che circonda il numero 1 del mondo.

L’atleta serbo è al centro di un caso mediatico: in possesso di un’esenzione medica, Djokovic è atterrato mercoledì scorso in Australia, dove è richiesta la certificazione vaccinale per entrare nel Paese e anche per partecipare al torneo. Il classe 1987 ha sempre lasciato intendere di non essersi vaccinato, pur senza dirlo esplicitamente. Attualmente, il serbo si trova bloccato a Melbourne ed è stato sospeso dal tabellone degli Australian Open.

Secondo il Daily Mail, le telecamere di Netflix seguiranno il circuito del tennis per tutta la stagione e avranno accesso ad aree come gli spogliatoi e le aree in cui viene dato il consenso e alle lounge dei giocatori.