Allarme Covid, rischio Asl per Juventus-Napoli

La pandemia da covid-19 non lascia tregua alla Serie A, a quasi due anni dal suo scoppio, e il rischio di un nuovo “caso” Juventus-Napoli rischia di ripetersi. Come riporta…

Rischio Asl Napoli Juventus

La pandemia da covid-19 non lascia tregua alla Serie A, a quasi due anni dal suo scoppio, e il rischio di un nuovo “caso” Juventus-Napoli rischia di ripetersi. Come riporta Tuttosport, il numero di giocatori positivi nei partenopei è salito a tre: oltre a Fabian Ruiz e Lorenzo Insigne (che potrebbe negativizzarsi a breve), anche Hirving Lozano ha contratto il coronavirus.

Riemergono quindi i fantasmi dell’anno scorso: la prossima gara, in programma il 6 gennaio, sarà infatti Juventus-Napoli, che nel 2020 era stata al centro di numerose polemiche alla luce del blocco da parte dall’Asl di Napoli alla trasferta degli azzurri. Numero di positivi tra i partenopei all’epoca? Due, esattamente come oggi (nella speranza che Insigne risulti ora negativo).

Come del resto due erano i positivi nella Salernitana, che ha portato la Asl 2 della Campania a bloccare la trasferta dei granata a Udine. Un eventuale rinvio di Juventus-Napoli, in ogni caso, rischia di essere un enorme problema, non solo dal punto di vista dell’immagine di club e campionato, ma anche per via delle date: con entrambe le squadre impegnate in Europa, bisognerà aspettare l’eventuale eliminazione di entrambe.