Perché il Barcellona può comprare Ferran Torres
(Foto: Gareth Copley/Getty Images)

Il Barcellona si prepara a mettere a segno un colpo importante per la stagione 2021/22, ma anche in ottica futura. Il club catalano ha acquistato dal Manchester City lo spagnolo Ferran Torres, un’operazione che porterà nelle casse del club inglese – secondo quanto riportato dalla stampa sportiva spagnola – 55 milioni di euro, ai quali potrebbero aggiungersi ulteriori 10 milioni di euro di bonus.

In molti si chiedono come possa un Barcellona in piena crisi economica mettere sul piatto una cifra simile per questa operazione. I blaugrana hanno chiuso la stagione 2020/21 con un rosso di 481 milioni di euro. Una situazione che ha costretto la società a privarsi di Lionel Messi, al quale non è stato possibile rinnovare il contratto. Dunque, come fa il club con Ferran Torres?

Perché il Barcellona può comprare Ferran Torres – Il salary cap della Liga

Secondo il quotidiano sportivo Marca, ci sono quattro fattori fondamentali da tenere in considerazione per il via libera a questo trasferimento. In primo luogo, il Barcellona avrebbe denaro disponibile a sufficienza per concludere l’affare, ottenuto principalmente sulla base di crediti.

Il secondo tema, sicuramente più complesso, è quello del LCPD (Limite de Coste de Plantilla Deportiva), il salary cap della Liga spagnola che impone a ogni società una spesa massima per i calciatori sulla base del budget a disposizione e che si compone delle retribuzioni dei calciatori, delle quote ammortamento e di altre voci. Lo sfortunato addio di Aguero – costretto a smettere di giocare per problemi di salute – la probabile partenza di Yusuf Demir, contribuiscono a liberare in spazio in rosa da questo punto di vista.

In terzo luogo, Marca ha sottolineato come il presidente del Barcellona Joan Laporta stia negoziando nuovi accordi di sponsorizzazione che consentiranno alla società di fare registrare maggiori ricavi. Da qui anche la possibilità di alzare la soglia del tetto salariale di cui sopra.

Perché il Barcellona può comprare Ferran Torres – La riduzione del monte ingaggi

Infine, sempre a proposito di salary cap, va ricordato che il monte ingaggi del Barcellona è già stato ridotto di parecchio negli ultimi mesi. A questa riduzione hanno contribuito gli addii di Lionel Messi, di Antoine Griezmann, del già citato Aguero, e delle riduzioni degli stipendi di alcuni calciatori tra i quali i veterani Gerard Piquè, Jordi Alba e Sergio Busquets.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI