Figliuolo: «Stiamo riflettendo sulle quarantene»

Durata quarantena – «La riflessione sul numero di persone in quarantena l’abbiamo fatta questa mattina col ministro Speranza. Gli scienziati stanno studiando con l’Istituto Superiore di Sanità». È quanto ha…

Durata quarantena

Durata quarantena – «La riflessione sul numero di persone in quarantena l’abbiamo fatta questa mattina col ministro Speranza. Gli scienziati stanno studiando con l’Istituto Superiore di Sanità». È quanto ha dichiarato a proposito dell’elevato numero di persone in quarantena il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo, durante la sua visita in Piemonte.

Figliuolo, a margine della visita all’hub vaccinale pediatrico allestito a Torino dalla Compagnia di San Paolo, ha aggiunto a proposito del tema: «Adesso le quarantene sono diverse per i vaccinati e i non vaccinati. Si sta studiando cosa mettere in campo».

Durata quarantena – Le parole di Figliuolo sulla terza dose

Poi, a proposito della terza dose, ha specificato: «Oggi apriamo alla fascia 16-17anni, poi dal 10 gennaio si partirà con la terza dose a quattro mesi e questo ci darà un ulteriore impulso. Stiamo correndo per cercare di arginare la variante Omicron e dobbiamo continuare. Credo che anticipare la terza dose sia per ora una scelta equilibrata, ma non mi sento di escludere alcunché. Abbiamo visto come si muove questo virus con le sue varianti e che ciò che uno dice oggi, domani l’evidenza sul campo la può cambiare».

Il commissario straordinario per l’emergenza Covid ha escluso infine – almeno per il momento – la necessità di nuove misure restrittive per contenere la pandemia: «Col decreto del 24 dicembre il governo ha messo in campo varie misure restrittive e per ora credo che queste bastino, vedremo più avanti l’evoluzione. Quello che spero è che tutti si convincano a vaccinarsi e in questo credo che una mano ce la darà il nuovo vaccino Novavax».