Il Tribunale dichiara fallito il Catania Calcio

Il Tribunale di Catania ha dichiarato il fallimento del Calcio Catania 1946. La decisione è stata depositata poco fa. La sezione fallimentare del Tribunale etneo aveva già detto…

Catania esclusione Serie C

Il Tribunale di Catania ha dichiarato il fallimento del Calcio Catania 1946. La decisione è stata depositata poco fa. La sezione fallimentare del Tribunale etneo aveva già detto no al rinvio chiesto dai legali del club. Il Tribunale ha così accolto l’istanza della procura della Repubblica, certificando il fallimento del Calcio Catania e concedendo l’ok all’esercizio provvisorio dell’impresa. L’incarico è stato dato a tre curatori fallimentari: i dottori commercialisti Giucastro e D’Arrigo, già componenti del collegio di Ctu nominato dal Tribunale fallimentare, e l’avvocato Basile.

Il club siculo dovrebbe comunque scendere in campo contro il Monopoli per la gara del campionato di serie C in programma stasera alle 21 al Massimino. I curatori dovranno individuare le disponibilità economiche per cercare di portare a termine la stagione 2021/22, mentre il Calcio Catania ha 30 giorni per impugnare la sentenza di fallimento, con reclamo alla corte d’Appello.