Chi è Daniel E Straus
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

Massima serenità traspare da ambienti dell’Inter, dopo l’odierna acquisizione di documenti legati ai trasferimenti dei calciatori che hanno generato plusvalenze nei bilanci 2017/18 e 2018/19. Lo riporta l’Ansa.

Fonti vicine al club nerazzurro fanno notare come non ci sia stata alcuna perquisizione ma solo una acquisizione documentale da parte dei militari della Guardia di Finanza, durata circa tre ore. Inoltre, da ambienti dell’Inter emerge anche la particolarità legata ad una operazione tra quelle per cui sono stati raccolti dati, ovverosia la cessione di Nicolò Zaniolo alla Roma, che va di fatto in direzione opposta: venduto ai giallorossi per 4 milioni nell’operazione che ha portato Radja Nainggolan in nerazzurro, il giovane trequartista dopo soli pochi mesi valeva dieci volte tanto. Per il resto, si tratta, secondo fonti interiste, di normali operazioni di mercato.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteSalernitana, Fabiani: «Volevamo partire ma non dipende da noi»
SuccessivoAumento casi Covid, in Germania il calcio torna a porte chiuse