quanto ha speso krause parma
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Un progetto da 80 milioni di euro, presentato il 21 maggio e ancora in stallo amministrativo: è questa la situazione in cui versa il Parma Calcio, scatenando la reazione della proprietà americana. Come riporta il Corriere della Sera, Kyle Krause, patron del club, farà ricorso all’art. 1 comma 104 della legge sugli stadi che consente al club emiliano di «richiedere l’intervento del Presidente del Consiglio al fine di ottenere dal Comune, in tempi certi, l’accettazione o il diniego del Pubblico Interesse».

«Credo sia un problema che va al di là del Parma. Il calcio italiano ha bisogno di infrastrutture nuove e molti proprietari vogliono spendere soldi per gli stadi: perché questi progetti non possono essere completati?» ha dichiarato Krause. C’è comunque tanta frustrazione: «Sì, sono frustrato. Dobbiamo dare un ambiente del ventunesimo secolo ai nostri fan, per godersi il calcio».

«C’è stato un cambiamento nelle leggi nazionali per accelerare, si presume, il processo di approvazione dello stadio. Tuttavia c’è ancora troppa burocrazia sui progetti degli stadi e le nuove procedure non vengono seguite. Speriamo di mettere presto in moto il processo per costruire l’impianto che i parmigiani meritano» conclude il patron dei ducali.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi