Olimpiadi in chiaro
I cinque cerchi olimpici (Photo credit should read FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

Olimpiadi in chiaro – Dopo essere state molto vicine alla rottura, Discovery – titolare dei diritti audiovisivi – e la Rai hanno raggiunto un accordo sulla trasmissione delle Olimpiadi. Lo riporta Il Sole 24 Ore, spiegando che i Giochi invernali di Pechino e i prossimi Giochi estivi di Parigi 2024 saranno trasmessi dalla Tv di Stato: 100 ore di diretta per quelli invernali e 200 ore per quelli estivi, compresi anche i diritti digitali.

Per quanto riguarda invece la copertura integrale degli eventi sportivi, il colosso statunitense renderà tutto disponibile attraverso il servizio Discovery Plus. Eurosport, visibile in pay su Sky e su DAZN, avrà invece la possibilità di trasmettere una selezione degli eventi più importanti.

Olimpiadi in chiaro – I diritti di Discovery

Il gruppo Discovery, che controlla Eurosport, è titolare da giugno 2015 in tutta Europa dei diritti per quattro edizioni della manifestazione (2018, 2020, 2022 e 2024) grazie a un’offerta da 1,3 miliardi. L’acquisizione, per tutte le piattaforme, prevede comunque la trasmissione di 200 ore live in chiaro per le edizioni estive o 100 ore per quelle invernali.

La Rai – conclude Il Sole 24 Ore – può quindi di tirare un sospiro di sollievo, perché se da un lato l’emittente ha messo sotto la lente i conti dell’azienda, la questione dell’offerta dei grandi eventi sportivi è evidentemente delicata. Basti ricordare le polemiche seguite alla rinuncia, da parte della Rai, ai diritti digitali degli ultimi Giochi olimpici di Tokyo (e la conseguente mancata trasmissione su RaiPlay).

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi