Sky Italia è alla ricerca di un nuovo Business Controller all'interno della direzione Finance
(Foto: Gabriele Maltinti/Getty Images)

La pay-tv di Comcast Sky ha comunicato ai suoi clienti DTT (digitale terrestre) che a partire dal 1° aprile 2022, il servizio Sky sul digitale passerà ad una nuova soluzione che combina digitale terrestre e internet. In questo modo sarà possibile beneficiare dei vantaggi delle due tecnologie, con una più ampia offerta di canali lineari e la possibilità di fruire dei contenuti on demand e dell’esperienza di visione di Sky Q.

In ogni caso – spiega Digital News –, dal 1° aprile 2022 l’offerta Sky sul digitale terrestre non sarà più disponibile e si chiuderà in automatico. Nelle prossime settimane Sky invierà gratuitamente a casa il nuovo decoder Sky Q via internet. Con Sky Q via internet sarà possibile vedere tutti i contenuti di Sky TV, Sky Sport e Sky Calcio, in HD, con molti più canali e un ampio catalogo on demand con un nuovo box Sky Q, piccolo, leggero ed estremamente maneggevole, che grazie alle sue dimensioni ridotte può essere collegato al televisore in ogni stanza della casa, garantendo così la massima flessibilità e libertà di visione.

Sky digitale terrestre – Cosa cambia con il nuovo box Sky Q

Il nuovo box Sky Q non ha infatti bisogno della parabola o dell’installazione da parte di un tecnico, basta collegarlo alla propria connessione Internet, via wifi o via Lan, e con pochi semplici step è possibile vedere subito l’offerta di contenuti Sky sulla TV di casa che si preferisce e avere l’on demand, la funzione restart che fa ripartire dall’inizio i film o le serie in onda e, in mobilità, Sky Go.

Sky Q via internet, sfruttando una lista canali ibrida che permette di combinare internet al digitale terrestre, è già compatibile con il nuovo digitale terrestre (DVB-T2) e quindi non c’è bisogno di cambiare televisore o acquistare un altro decoder. Questo nuovo box via internet permette di accedere immediatamente ai contenuti di Intrattenimento, cinema, sport, calcio e bambini di Sky e alle principali app tutto in unico posto con i vantaggi del controllo vocale e dei suggerimenti personalizzati.

Per vedere i canali del digitale terrestre in chiaro – spiega il portale – tramite Sky Q è necessario collegare il cavo della antenna terrestre alla porta RF IN del decoder ed eseguire la ricerca dei canali nella sezione Impostazioni > Digitale Terrestre. Per motivi tecnologici, il segnale trasmesso via internet può arrivare con un minimo ritardo rispetto a quello ricevuto via digitale terrestre.

Per garantire la migliore esperienza di visione dei programmi sportivi, in particolare quelli in diretta, Sky metterà a disposizione, anche nelle situazioni in cui la connessione risulti poco performante o instabile, la visione dei canali Sky Sport Uno e Sky Sport Calcio (con numerosi eventi sportivi in diretta) oltre che sui canali via internet 201 e 202 anche attraverso l’uso del digitale terrestre.

Sky digitale terrestre – Costi e diritto di recesso

A coloro che decidessero di aderire alla nuova offerta, Sky applicherà uno sconto di 5€ al mese rispetto al costo dell’attuale abbonamento del digitale terrestre, che quindi per la visione dei pacchetti Sky TV + Sky Sport + Sky Calcio + Sky HD passerà da 34,90€ al mese a 29,90€ al mese per i primi 18 mesi, con la possibilità di recedere in qualunque momento dall’offerta senza costi né spese. In ogni caso, in vista di questo passaggio, viene data possibilità recedere dall’abbonamento Sky sul digitale terrestre, in qualsiasi momento, senza né costi né spese fino al 31 marzo 2022.