lavorare alla juventus
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

La Juventus risale in Borsa e chiude in sostanziale equilibrio a Piazza Affari, nell’ultimo giorno di contrattazione per quanto riguarda i diritti sull’aumento di capitale da 400 milioni lanciato dal club nelle scorse settimane.

Il titolo del club bianconero ha chiuso la giornata in crescita dello 0,58% a 0,4180 euro per azione, dopo aver toccato anche il -6,7% a 0,3898 euro per azione nel corso della mattinata. Nel pomeriggio, il titolo è risalito, tornando sopra quota 0,41 euro nelle battute finali. Alti i volumi durante la giornata di oggi, con ben 39,59 milioni di azioni passate di mano, su una media di 3,8 milioni al giorno negli ultimi tre mesi. Ad incidere sull’andamento del titolo sono stati i diritti per l’aumento di capitale, che nella loro ultima giornata di contrattazione hanno perso il -55,76% chiudendo a 0,0211 euro, dopo aver toccato anche un minimo di 0,0129 euro.

A livello generale, Piazza Affari ha chiuso in ribasso l’ultima seduta settimanale, condotta quasi sempre in negativo a esclusione delle fasi successive all’avvio in rialzo di Wall Street, rincuorata dal fatto che il balzo dell’inflazione Usa a novembre è stato in linea con le attese. Il Ftse Mib finale, in un clima che per gli investitori è caratterizzato ancora dall’incertezza, si è attestato a quota 26.721 punti (-0,36%). In flessione gli energetici (Enel -0,18%, Eni -0,49%); misti gli industriali (Stellantis +0,26%, Leonardo -0,63%) e i finanziari con Generali a -0,46%, Intesa Sanpaolo -0,43%, mentre Unicredit si è mossa ancora in territorio positivo (+0,59%) sulla scia del nuovo piano industriale. Poco mossa Tim che ha limato lo 0,11% a 0,4410 euro per azione. Tra gli altri titoli calcistici, la Roma ha chiuso in crescita dello 0,97% a 0,313 euro per azione, mentre il titolo della Lazio è risalito dell’1,47% a 1,1060 euro per azione. 

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI