Varriale processo stalking

Enrico Varriale si dichiara “vittima di una folle gelosia” e promette un’azione legale dopo essere stato denunciato da una donna per presunti maltrattamenti, accusa che gli ha rivolto anche la sua ex compagna.

“Sono vittima di una folle gelosia. Ieri alle 22.30 la donna con cui ho una relazione ha dapprima citofonato insistentemente. Successivamente ha cominciato a bussare alla porta di casa. Allla fine ho ceduto e le ho aperto. È entrata e come una furia, in preda ad un raptus di gelosia ha iniziato a distruggeremi casa”. Lo racconta in una nota Enrico Varriale, difeso dall’avvocato Fabio Lattanzi, in relazione a un episodio che lo ha visto coinvolto ieri sera a Ponte Milvio, quando una donna ha affermato di essere stata aggredita dal giornalista. Sulla vicenda sono in corso indagini dei poliziotti del commissariato Ponte Milvio.

Per un’altra vicenda di stalking nei confronti della sua ex compagna il giornalista andra’ a processo con rito immediato a gennaio. Varriale, spiega che in questo caso la donna ha distrutto, “piatti, bicchieri, soprammobili, qualunque cosa le capitava sotto mano mi veniva tirata addosso e distrutta”.

“Ho provato a bloccarla ed ha cominciato ad urlare non mi toccare, ti denuncio – ricostruisce il cronista -. Ha preso il telefono e chiamato la polizia e l’autoambulanza.
Io spettatore allibito l’ho implorata di fermarsi. Alla fine ho capito che solo l’intervento della polizia poteva fermarla. Però prima dell’arrivo degli agenti è uscita di casa e non ho saputo piùnulla. Posso documentare tutto. Ho fotografato la mia abitazione o meglio quello che resta della mia abitazione. Ed in relazione a ciò ho dato mandato ai miei avvocati d’intraprendere le necessarie azioni legali”.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteNapoli e Lazio, quanto vale passare il turno in Europa League
SuccessivoDa Lukaku a Pirlo, gli sportivi più citati su Twitter nel 2021