(foto da comunicato stampa)

“Stiamo lavorando per cercare di rendere possibile una sospensione temporanea del Decreto”: lo dice la sottosegretaria allo sport, Valentina Vezzali, intervenuta al Social Football Summit di Roma. Riguardo alla richiesta del calcio, e dello sport in generale, di arrivare a una sospensione del Decreto Dignità per la parte che riguarda il divieto alle società sportive di avvalersi di sponsorizzazioni da scommesse.

“Sempre tenendo centrale – ha aggiunto Vezzali – l’importanza di combattere e contrastare la ludopatia. Aprirò un tavolo con tutte le associazioni interessate per trovare un equilibrio tra risorse economiche da destinare al mondo sportivo e l’attenzione di contrastare la ludopatia”.

“Una misura che potrebbe essere una via di mezzo – specifica Vezzali – potrebbe essere quella di portare avanti la pubblicità indiretta, con i loghi sulle maglie e i banner negli stadi, a dispetto della pubblicità diretta, perché un atleta che promuove le scommesse non avvantaggia il betting. Serve una convergenza sia con il mondo dell’associazionismo che tutela e combatte la ludopatia, sia con il mondo politico”.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni