Moratti Interspac
Massimo Moratti (Foto Giuseppe Celeste / Insidefoto)

Continua a prendere forma il comitato a difesa del vecchio San Siro. Come riporta il Corriere della Sera, alla lista dei nomi importanti che hanno aderito al movimento “Sì Meazza” contro l’abbattimento dell’impianto si aggiunge quello di Massimo Moratti, storico patron dell’Inter, che in passato aveva già sottolineato la sua contrarietà al progetto

«Penso che sia la prima risposta che dobbiamo dare ai cittadini: è nostro dovere garantire la massima attenzione per la partecipazione dei cittadini», spiega Carlo Monguzzi, capogruppo dei verdi al Comune. «Si tratta di una consultazione che mette al centro la rigenerazione dell’area, cosa che a noi sta più a cuore e quindi siamo disponibili a utilizzare tutte le formule per coinvolgere la cittadinanza e migliorare la qualità de dibattito».

L’ambientalista Enrico Fedrighini, tuttavia, spinge verso un accordo: «Il dibattito pubblico è fondamentale ma deve avvenire su un piano alto, discutendo e decidendo una proposta di inquadramento complessivo dei vari temi urbanistici che stanno emergendo (all’interno del quale si colloca anche la scelta sul Meazza); temi che coinvolgono un’area ben più estesa e che necessitano di una regia urbanistica unitaria del Comune, nell’interesse della città».

Infine, anche Forza Italia, tramite Alessandro De Chirico, rimarca la sua posizione: «Lo stadio si deve fare e su questo Sala avrà il nostro sostegno. Ma è opportuno lavorare per una approfondita analisi dei servizi mancanti in quell’area. Per questo chiederò che venga istituita una Commissione speciale sullo stadio».

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni

2 COMMENTI