(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Il Manchester United porta avanti il progetto per l’azionariato popolare, attraverso la creazione di un Fans’ Share Scheme che permetta ai sostenitori di rilevare una quota di proprietà del club. Le discussioni sono in corso da diversi mesi con il Manchester United Supporters’ Trust (MUST), organizzazione che raccoglie le istanze della tifoseria dei Red Devils.

In una dichiarazione di lunedì, il club ha affermato: «Siamo in trattativa avanzata con il MUST per un Fans’ Share Scheme che aprirebbe alla possibilità per i tifosi per costruire, nel tempo, una significativa quota di proprietà del Manchester United.

Questo darebbe ai tifosi una forte voce collettiva all’interno della nostra struttura di proprietà e aiuterebbe a cementare un nuovo spirito di partnership a lungo termine tra essi e il club».

«Oltre a fare progressi sul Fans’ Share Scheme, stiamo anche creando un Fans’ Advisory Board come nuovo canale per il dialogo a livello di consiglio con i tifosi e questo è vicino al lancio» conclude il club. Lo schema azionario proposto comporterebbe una nuova classe di azioni dei tifosi, ciascuna con gli stessi diritti di voto elevati delle azioni B detenute dalla famiglia Glazer.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni