Spareggi Mondiali come funzionano
(Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Il rigore sbagliato da Jorginho porta l’Italia in prossimità dell’incubo playoff. I campioni d’Europa dovranno conquistarsi l’accesso a Qatar 2022 contro l’Irlanda del Nord, lunedì sera alle ore 20.45, con più di un occhio alla gara in terra elvetica tra Svizzera e Bulgaria. Ma quali sono le combinazioni che permettono all’Italia di passare?

Qualificazioni Italia, cosa dice il regolamento

Per rispondere alla domanda bisogna guardare al regolamento e alla classifica. I criteri per determinare la classifica finale sono:

  1. Maggior numero di punti ottenuti nel girone;
  2. Differenza reti complessiva nel girone;
  3. Maggior numero di reti segnate in tutte le partite del girone

Se due o più squadre si trovano in parità con i tre precedenti criteri, la loro classifica sarà determinata come segue:

  1. Maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti;
  2. Differenza reti negli scontri diretti;
  3. Maggior numero di gol segnati negli scontri diretti;
  4. Maggior numero di gol segnati in trasferta (se l’arrivo a pari punti riguarda solamente due Nazionali)
  5. Classifica fair play nella quale il numero di cartellini gialli e rossi viene considerato applicando i seguenti punteggi: primo cartellino giallo – 1 punto in meno; secondo cartellino giallo/cartellino rosso indiretto – 3 punti in meno; cartellino rosso diretto – 4 punti in meno; cartellino giallo e cartellino rosso diretto – 5 punti in meno
  6. Sorteggio effettuato dal Comitato Organizzativo FIFA.

Italia prima in classifica se – Tutte le combinazioni

Qual è quindi la situazione di classifica? Italia e Svizzera si trovano al momento a pari punti, 15 a testa, ed è quindi probabile che si giochi tutto sulla differenza reti, la quale vede in vantaggio gli Azzurri. Queste sono quindi le combinazioni che permetteranno all’Italia di qualificarsi direttamente per Qatar 2022 senza dover sperare nei playoff.

L’Italia si qualifica se:

  • vince o pareggia la Svizzera non vince;
  • vince e la Svizzera vince con uno scarto minore di due gol rispetto agli Azzurri contro la Bulgaria;
  • perde e la Svizzera perde con uno maggiore maggio di due gol rispetti agli Azzurri contro la Bulgaria.

In poche parole, vincere non basta, ma bisogna farlo segnando più gol possibile: una vittoria per 0-1 o 1-2 a Belfast diventa inutile se la Svizzera vince 3-0 o 4-1 in casa, così come diventa inutile uno 0-2 o 1-3 se la Svizzera 4-0 o 5-1. Insomma, la Nazionale di Mancini deve compiere l’ultimo passo per non far riemergere i fantasmi del 2017.

Scopri TIMVISION Gold con tutto Netflix, Disney+, DAZN con tutta la Serie A TIM, Infinity+ con la UEFA Champions League. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni