(Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Operazione nostalgia negli stadi inglesi: grazie a una licenza concessa da Nigel Huddleston, ministro dello sport britannico, i tifosi di Manchester United, Tottenham, Manchester City, Chelsea e Cardiff City potranno assistere in piedi in appositi settori alle partite nei rispettivi stadi.

Nel mese di settembre, il governo britannico ha incaricato la Sports Grounds Safety Authority (SGSA) di sperimentare la sicurezza dei posti in piedi in alcuni campi selezionati della Premier League e della Championship, al fine di compiere i primi passi nella creazione di aree apposite autorizzate. Tali aree erano scomparse circa 30 anni fa, alla luce dei provvedimenti che erano seguiti alla strage di Hillsborough del 1989, nella quale persero la vita 97 persone.

«Sono lieto di permettere a questi cinque club di adottarsi di aree safe standings con licenza per la seconda metà della stagione», ha dichiarato Huddleston. «È giunto il tempo di testare adeguatamente la sicurezza delle postazioni in piedi in Premier League e EFL Championship, prima di una decisione su un’ampia diffusione».

«La sicurezza è assolutamente fondamentale e la SGSA sta lavorando a braccetto con i club su questo. I tifosi meritano diverse opzioni su come possono godersi una partita dal vivo e guarderò con interesse i progressi di queste prove».

Scopri TIMVISION Calcio e Sport a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni