Tottenham esonera allenatore
(Foto: Catherine Ivill/Getty Images)

Attraverso un comunicato ufficiale apparso sul sito del club, il Tottenham Hotspur ha annunciato che Nuno Espírito Santo e il suo staff tecnico composto da Ian Cathro, Rui Barbosa e Antonio Dias sono stati sollevati dalle loro funzioni di guida della prima squadra.

Fabio Paratici, managing director della società per la parte sportiva, ha dichiarato a proposito dell’esonero: «So quanto Nuno e il suo staff tecnico volevano avere successo e mi dispiace che abbiamo dovuto prendere questa decisione».

«Nuno è un vero gentiluomo e sarà sempre il benvenuto qui. Vorremmo ringraziare lui e il suo staff tecnico e augurargli ogni bene per il futuro», ha aggiunto Paratici. Il club ha comunicato inoltre che a tempo debito seguiranno aggiornamenti sul futuro tecnico.

Secondo quanto riportato da The Telegraph – che aveva anticipato l’esonero del tecnico portoghese – tra i candidati per la panchina degli Spurs ci sarebbe Antonio Conte, già avvicinato al Manchester United e al nuovo Newcastle saudita.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, lo stesso Paratici avrebbe sondato il terreno per portare a Londra il tecnico italiano, che tuttavia sembrerebbe essere disposto ad accettare un nuovo incarico solamente per un progetto vincente.

Scopri TIMVISION Calcio e Sport: Serie A e Champions League in un unico abbonamento a 19,99 €/mese. Clicca qui, compila il form e ricevi maggiori informazioni