quanto guadagna john elkann
John Elkann (copyright: Giorgio Perottino / Insidefoto)

Covéa, una delle principali compagnie di mutua assicurazione francesi, ed Exor, la holding attraverso cui la famiglia Agnelli controlla la Juventus, hanno firmato un memorandum d’intesa in base al quale il gruppo transalpino stipulerà un accordo definitivo per l’acquisizione di PartnerRe, compagnia di riassicurazione interamente controllata da Exor.

Il corrispettivo in contanti di 9 miliardi di dollari (circa 7,7 miliardi di euro) sarà pagato da Covéa alla chiusura della transazione, ed è basato su un valore consolidato del patrimonio netto comune di 7 miliardi di dollari. Le azioni privilegiate emesse da PartnerRe e quotate al NYSE non sarebbero incluse nell’acquisizione proposta.

La transazione proposta è soggetta alla consultazione dei consigli dei lavoratori di Covéa. L’intenzione delle parti è di firmare, entro la fine dell’anno, un accordo di vendita definitivo e di completare la transazione a metà del 2022, sulla base del patrimonio netto consolidato comune di PartnerRe sottoposto a revisione al 31 dicembre 2021, e subordinatamente all’ottenimento delle autorizzazioni preventive da parte delle autorità di regolamentazione e della concorrenza applicabili.

Commentando la transazione, John Elkann, presidente e amministratore delegato di Exor ha dichiarato: «L’accordo di cooperazione firmato nell’estate del 2020 con Covéa è stato positivo sotto molti aspetti e ha contribuito a un forte livello di fiducia reciproca tra le nostre società. Inoltre, grazie alla leadership di Jacques Bonneau e all’eccellente lavoro del suo team, PartnerRe ha ulteriormente migliorato la sua performance e rafforzato le sue capacità distintive. Insieme, questi elementi hanno creato una nuova opportunità per rafforzare significativamente lo sviluppo di PartnerRe come compagnia di riassicurazione globale».

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi