all or nothing juventus data uscita
Il logo della Juventus all'Allianz Stadium (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Massimo della Ragione è una figura nota negli ambienti finanziari italiani e internazionali.

Sin dagli anni Novanta, nell’epoca in cui i giovani laureati italiani facevano fortuna nella CIty di Londra, è stato uno degli elementi di punta di quello che veniva definito il “Battaglione Tamigi”. Poche settimane fa è stato indicato da Exor quale uno dei nuovi membri del Consiglio d’Amministrazione della Juvents, che entrerà in carica dopo l’assemblea di venerdì.

Il banker, che ha da poco lasciato Goldman Sachs dove per anni ha guidato le attività italiane, entrerà nel CdA bianconero portando con sé come contributo un grande conoscenza ed esperienza in campo finanziario. Di oggi è per altro la notizia che Exor ha intenzione di fare affidamento proprio a Goldman Sachs per valutare possibili offerte per la controllata Partner Re, il cui dossier sulla vendita è stato recentemente riaperto.

Bisogna inoltre sottolineare che, durante il suo mandato a Goldman Sachs, Della Ragione ha lavorato spesso con la galassia Agnelli, visto che la banca d’affari americana era tra le più utilizzate dall’ex CEO di FCA Sergio Marchionne. E se è vero che tendenzialmente venivano interpellati banker newyorkesi, la controparte italiane visionava comunque le operazioni.

Chi è Massimo Della Ragione
Massimo Della Ragione (copyright: LinkedIn)

Chi è Massimo Della Ragione: la carriera

Ma chi è Massimo Della Ragione? Laureato in Accounting and Business Management in Bocconi nel 1989, Della Ragione comincia la sua carriera professionale come Deputy Managin Director presso Unicredit. Ricopre tale posizione per quasi cinque anni, quando nel 1994 si trasferisce a Londra per diventare Managing Director di JP Morgan.

Nel 2006, Della Ragione approda quindi nella sede milanese di Goldman Sachs, assumendo sempre il ruolo di Managing Director, diventando parner nel 2010. Tale esperienza terminerà soltanto nel settembre 2021, dopo oltre 15 anni, quando diventa vice-presidente di Intrum Italy, filiale italiana di Intrum, il maggiore operatore europeo dei servizi al credito nato nel 2017 dall’unione della norvegese Lindorff e della svedese Intrum Justitia.

Il banker è inoltre affascinato dalla tecnologia: come riporta BeBeez, Della Ragione è coordinatore dell’area Digital Tech dell’acceleratore d’imprese B4i – Bocconi for innovation dell’Università Bocconi, dedicata alle startup con un focus sulle tecnologie e alle loro applicazioni in settori professionali e commerciali diversi. È inoltre docente di investment banking presso l’ateneo milanese.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi