(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Si avvicina l’assemblea di Lega del 19 ottobre, nella quale verranno affrontati i delicati temi della visione e della fruizione delle immagini delle partite di Serie A, oltre che la questione degli ascolti e della misurazione. Come riporta Milano Finanza, insieme ai dirigente di DAZN dovrebbe esserci anche Stefano Sala, amministratore delegato di Publitalia, concessionaria del gruppo Mediaset che gestisce la raccolta pubblicitaria della piattaforma streaming.

La dirigenza DAZN procederà quindi a illustrare i numero ottenuti fino a questo momento e le modalità di metrica targata Nielsen, mentre il capo della concessionaria del Biscione dovrebbe esporrà i risultati in termini di rapporti con gli investitori pubblicitari e gli sponsor. L’obiettivo è quello di fornire un perimetro generale dell’operazione che ha visto DAZN aggiudicarsi i diritti della Serie A per 840 milioni di euro.

Il tema rimane scottante. Nella giornata di ieri era emersa la notizia secondo la quale alcuni presidenti stanno valutando di avviare un contenzioso nei confronti della Lega sul tema della ripartizione degli introiti da diritti tv. Questi si basano sul numero effettivo di ascolti, dato che come noto è ancora avvolto dalla nebbia delle diverse metriche di rilevazione.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi