Lazio centro La Borghesiana
(Foto: Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)

Non solo il progetto di portare la Lazio a giocare le proprie partite interne allo stadio Flaminio. Claudio Lotito punta a far crescere ulteriormente il patrimonio immobiliare del club biancoceleste e ha messo gli occhi sul centro sportivo “La Borghesiana”.

Lo scrive Il Corriere dello Sport, spiegando che il centro – per decenni quartier generale della Figc, dell’Italia e della Nazionale di rugby – potrebbe essere utile come investimento o per dare una casa alla Lazio Women. Il sondaggio è recente, anche se resta da capire come si muoverà il patron biancoceleste.

La struttura sorge su 17 ettari di superficie ed è dotata di spogliatoi, campi, magazzini e palestra. Il complesso era nato in occasione dei Mondiali di Italia ’90, mentre nel 2015 Davide Lippi (figlio dell’ex Ct Marcello) ci ha installato la scuola calcio Reset Academy.

Come detto, Lotito negli ultimi anni ha lavorato per accrescere il patrimonio immobiliare della Lazio. In estate ha pensato di acquistare un albergo ad Auronzo di Cadore – sede dei ritiri – per creare la casa della Lazio in Veneto, poi ha aperto al Flaminio e continua a progettare iniziative.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI