Cosa è Binance

Il mondo del calcio e quello delle criptovalute si intrecciano sempre di più. Dopo la partnership di Socios con l’Inter e quella della Roma con Zytara Labs (con il brand Digitalbits sulla maglia), la Lazio ha siglato un’intesa con Binance per la sponsorizzazione della divisa da gioco.

Non si tratta degli unici accordi di questo tipo, considerando ad esempio tutte le partnership dei club italiani con Socios per il lancio di un proprio Fan Token, o degli accordi Milan-BitMEX e Juventus-Bitget per lo sponsor di manica.

Cosa è Binance – Di cosa si occupa la società

Una tendenza che ha preso piede, e che il club presieduto da Claudio Lotito ha confermato con la nuova intesa. Ma cos’è Binance? Di cosa si occupa la società? Binance è una piattaforma di scambio di criptovalute fondata nel 2017. A maggio 2021, è l’exchange di asset digitali più grande del mondo in termini di volume di scambi.

Il fondatore della società si chiama Changpeng Zhao, comunemente noto come “CZ”, uno sviluppatore cinese che precedentemente aveva fondato Fusion System e aveva fatto parte del team di Blockchain.com. Inizialmente, la sede di Binance si trovava in Cina, ma in seguito venne spostata dal Paese a causa dell’incremento delle restrizioni sulle criptovalute.

Nonostante la sua fondazione risalga solamente a quattro anni fa, Binance è diventata in poco tempo una piattaforma leader del settore. La sua attività non si limita a quella di essere un exchange, ma Binance è anche un wallet di criptovalute, un servizio di trading, un’accademia di formazione, una fondazione di beneficenza e un fornitore di una propria criptovaluta (Binance Coin), un token che può essere utilizzato per pagare i servizi della piattaforma, ottenendo così uno sconto ed un’ulteriore possibilità di investimento.

Cosa è Binance – L’exchange

Guardando soprattutto al lato exchange – quello che consente lo scambio di criiptovalute –, a differenza di molti altri concorrenti che basano la loro attività sullo scambio di denaro in criptovalute e viceversa, Binance si concentra in particolar modo sullo scambio tra cripto e cripto.

Questa scelta permette all’exchange di cambiare molti aspetti della sua operatività rispetto ai diretti rivali, ed è tutt’altro che un limite per la crescita dell’azienda. Nel tempo, Binance ha poi gradualmente allargato la sua offerta di servizi per permettere agli utenti di fare più cose direttamente sul suo sito.

Per esempio – spiega il sito criptovaluta.it – oggi su Binance è possibile:

  • formarsi in merito alle criptovalute,
  • fare trading speculativo,
  • conservare le monete,
  • scoprire startup interessanti.

Gli stessi fondatori delle startup possono capitalizzare i loro progetti creando delle criptovalute per gli investitori interessati e offrendole su Binance (un processo noto come ICO).

Lo stesso exchange talvolta decide di premiare qualche startup particolarmente meritevole inserendola nel suo programma di incubazione, in cui vengono offerti un grande supporto tecnologico e i fondi necessari a far decollare il progetto.

Ora lo sbarco nel mondo del calcio italiano, con investimenti che potrebbero toccare quota 30 milioni di euro grazie all’accordo triennale con la Lazio. Una mossa che segna in modo ancora più netto il percorso del mondo cripto verso quello del pallone.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI