(Photo by Naomi Baker/Getty Images)

Tutto pronto per l’ingresso dell’Arabia Saudita nel calcio europeo. Come riporta il Times, nelle prossime ore sono attesi sviluppi decisivi per l’acquisto del Newcastle United da parte di un consorzio guidato dal Public Investment Fund (PIF) dell’Arabia Saudita, emerso come uno dei potenziali interessati all’acquisto dell’Inter nei mesi scorsi.

Si tratta della prima grande operazione saudita nel calcio europeo, nel quale i vicini Emirati Arabi (Manchester City) e Qatar (Paris Saint-Germain) sono presenti da diversi anni. La trattativa era in corso da diversi mesi, ma era stata bloccata dalle accuse di favoreggiamento alla pirateria digitale rivolte al governo saudita, proprietario del PIF, che fa capo direttamente al principe Mohammad Bin Salman.

Con la rimozione dell’embargo contro beIN Sports, il cui segnale veniva criptato dalla piattaforma illegale BeoutQ, l’Arabia ha finalmente risolto la situazione, permettendo alla trattativa di riprendere e di concludersi a breve. L’accordo, raggiunto intorno alla cifra di 300 milioni di sterline (circa 350 milioni di euro), potrà ricevere ora l’approvazione della Premier League. Finisce così il regno del miliardario Mike Ashley, proprietario del club da 14 anni.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi