Stadi riapertura cento per cento
San Siro (Photo by Dan Istitene/Getty Images, via Onefootball)

Aspettando il 75% si pensa già al 100%. Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha provato a fissare una tabella di marcia per l’obiettivo massimo. Il ritorno alla completa normalità in termini di spettatori allo stadio – spiega La Gazzetta dello Sport – potrebbe essere raggiunto «entro la fine dell’anno».

Costa specifica che il discorso non riguarda soltanto gli stadi, ma anche i palazzetti, e questa è una novità visto che nelle ultime settimane erano stati proprio basket e volley gli sport più penalizzati dalle indicazioni degli scienziati.

«Il green pass permette di porre l’obiettivo della capienza massima al 100%, anche per gli sport al chiuso. Dobbiamo proseguire con prudenza, rispettando quelle che sono le regole di sicurezza. È un elemento fondamentale, non secondario», ha detto il sottosegretario ospite di “La politica nel pallone” su Rai Gr Parlamento.

I più ottimisti, in particolare, hanno fissato per l’inizio di novembre la possibilità della svolta, anche con una data e un momento molto particolari: il derby di Milano del 7 novembre. La road map è già stata tracciata da tempo. Il primo step è il decreto «75%». L’allargamento della capienza dovrebbe scattare negli stadi nel weekend del 16-17 ottobre.

Sull’argomento 100% è tornato ancora una volta Paolo Dal Pino, presidente della Lega serie A: «Auspico questo risultato. Il Cts ha dato il via per il 75%, ma per noi esiste solo il 100%. Se si tratta di un breve periodo ok, ma nel resto d’Europa intorno a noi tutti hanno gli stadi al 100%, dalla Spagna all’Inghilterra alla Svizzera».

Sulla stessa linea, Gabriele Gravina: «Sono entusiasta perché negli stadi è tornata la vita, finalmente c’è partecipazione. Manca ancora quella piccola percentuale che speriamo possa arrivare in tempi rapidi, le società cominciano ad avere ricavi in più».

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi