Fifa Tribunale calcio
(Foto: Imago Images, via Onefootball)

La Fifa sta pensando di trasferire la propria sede da Zurigo, dove ha il quartire generale dal 1932, agli Stati Uniti e sta esaminando delle possibili sedi sia sulla costa orientale e sia su quella occidentale degli Usa. E’ quanto scrive il New York Times

Dopo aver creato un ufficio a Parigi in linea con la visione del presidente Gianni Infantino per un’organizzazione più globale, ora, secondo il New York Times, la Fifa potrebbe trasferire la sede negli Stati Uniti per dare impulso alle operazioni commerciali. L’associazione guidata da Infantino ha lottato per mantenere i principali sponsor globali dagli Stati Uniti dopo le accuse del 2015. In questo modo potrebbe inoltre seguire al meglio per la Coppa del Mondo 2026 che si terrà negli Stati Uniti, in Canada e in Messico.

Secondo il quotidiano newyorchese  il trasferimento avrebbe anche un altro effetto: aiuterebbe anche la Fifa a prendere le distanze dalla sua storia di scandali e corruzione in Svizzera, dove Infantino è stato coinvolto in una relazione tesa in corso con le autorità giudiziarie.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI