Quanto vale patrimonio Agnelli
John Elkann e Andrea Agnelli (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

In casa Elkann-Agnelli è scontro aperto sul fronte eredità. A sfidarsi sono da un lato John Elkann e i fratelli Lapo e Ginevra, dall’altro la madre Margherita Agnelli, figlia dell’avvocato Giovanni Agnelli. La posizione dei tre è ferma: Margherita non è l’erede della defunta Marella.

Quindici anni fa, Margherita rinunciò con un «patto successorio» alla futura eredità della madre, Marella Caracciolo. Tuttavia, la figlia di Marella chiese di considerare nulle le intese, dal momento che mancava la forma notarile, dando il via alla battaglia legale ancora in corso.

Quanto vale il patrimonio Agnelli: le stime

A gettare ulteriore benzina sul fuoco vi sono i sospetti di un possibile patrimonio nascosto offshore, presentati in tribunale sin dal 2007 da Marella e che ora sembrano confermati dagli atti del procedimento del tribunale di Ginevra. In ballo ci sono le quote di Dicembre, la principale azionista della Giovanni Agnelli Bv, ovverosia la cassaforte della famiglia, all’interno di un patrimonio da miliardi di euro.

Ma quanti, per l’esattezza? Secondo la rivista Oggi, nel 2003, al momento della morte dell’Avvocato, il patrimonio della famiglia non era inferiore ai 100 miliardi. Dopo 18 anni, con una rivalutazione di circa il 2 per cento annuo, tale fortuna potrebbe valere fino a 150 miliardi di euro.

Di questi 150 miliardi, Margherita ne ha ricevuto soltanto 1,3 miliardi, poco meno dell’1 per cento, motivo per il cuore contesta di fronte alla corte svizzera quello che era stato indicato come il reale valore della Dicembre. In ogni caso, fonti legali vicine alla famiglia Elkann avevano riportato che la vendita delle azioni della società non sarebbe stata reversibile, e che le pretese di Margherita non potevano mettere in discussione la maggioranza assoluta detenuta da John.

Oggi risultano soci della Dicembre John (58,8%), Lapo (20,6%) e Ginevra (20,6%). “I tentativi di Margherita di rimettere in discussione le successioni dei genitori – precisano i legali della famiglia – sono manifestamente infondati e del tutto contrari sia alle volontà paterna e materna, sia agli accordi dalla stessa sottoscritti”. Una vicenda familiare destinata a proseguire.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi