Milan keyboard Apple
(Foto: Spada/LaPresse, via Onefootball)

Il Milan ha perso la sua seconda partita nella fase a gironi della UEFA Champions League. Un match sicuramente condizionato dall’arbitraggio, che complica notevolmente il cammino dei rossoneri verso gli ottavi di finale.

L’incontro si è chiuso sul risultato di 2-1, con i rossoneri in vantaggio grazie a una rete di Leao (che ha colpito anche una traversa in rovesciata). La sfida è cambiata con il rosso a Kessie, e nei minuti finali – prima con Griezmann e poi con Suarez su rigore – i Colchoneros sono riusciti a ribaltare il punteggio.

La partita è stata trasmessa anche in diretta in chiaro in Italia. Il match è andato in onda su Canale 5 e ha fatto registrare 4.833.000 spettatori, con uno share del 21,1%. Si tratta della seconda sfida stagionale della fase a gironi trasmessa dalle reti Mediaset.

Si tratta di numeri in crescita rispetto alla prima gara, quando l’esordio in Champions League della Juventus di Massimiliano Allegri ha raccolto davanti al video 4.477.000 spettatori pari al 20,15% di share (primo tempo: 5.016.000 – 21,54%, secondo tempo: 3.951.000 – 18,65%).

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi