(copyright: via Onefootball)

Welfare aziendale, dialogo con i dipendenti, supporto psicologico: sono soltanto tre degli elementi che fanno di un’azienda un “best employer”. Il Corriere della Sera, in collaborazione con la piattaforma digitale Statista, ha presentato la graduatoria Italy’s Best Employers 2022, la classifica dei migliori datori di lavoro del nostro Paese.

La classifica è stata redatta insieme al contributo dei lettori del quotidiano, che hanno valutato, come in una pagella scolastica, l’azienda in cui lavorano o hanno lavorato. La graduatoria finale è quindi composta da 400 azienda: a primeggiare è Heineken, che si posizione davanti a Ferrero e Ferrari, le quali a loro volta soffiano il podio a Bankitalia.

Il quotidiano sottolinea comunque la performance della casa automobilistica di Maranello. Ferrari ha lanciato nei mesi scorsi un piano di flexible benefit per gli oltre 6.500 dipendenti: a ciascuno è riconosciuto un credito personale a cui è aggiunto un contributo per la famiglia, a seconda del numero e dell’età dei figli.

Presenti tra le prime 20 posizioni anche nomi dell’abbigliamento sportivo (come Adidas) o dell’alta moda (come Giorgio Armani). Mediaset si posiziona in 86esima posizione, davanti a Rai (119esima) e Sky (160esima). 181esima posizione, per Stellantis, il cui principale azionista è Exor, la holding attraverso cui la famiglia Agnelli controlla la Juventus. Assenti, infine, i grandi nomi del calcio e dello sport, tra società e federazioni.

Graduatoria Best Employers 202w, la top 20

  1. Heineken (9,00)
  2. Ferrero (8,95)
  3. Ferrari (8,95)
  4. Banca d’Italia (8,94)
  5. Microsoft (8,86)
  6. Apple (8,86)
  7. Scuola Normale Superiore (8,84)
  8. Politecnico di Milano (8,83)
  9. Barilla (8,83)
  10. Decathlon (8,83)
  11. Lavazza (8,81)
  12. Hilton (8,80)
  13. Volkswagen (8,77)
  14. Cisco (8,76)
  15. Danone (8,74)
  16. Università degli Studi di Milano-Bicocca (8,72)
  17. Adidas (8,71)
  18. Università degli Studi di Padova (8,67)
  19. Sanofi (8,65)
  20. Giorgio Armani (8,65)

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi