Milan stipendi 2021 2022
(Foto: Giuseppe Cottini, via Onefootball)

Zlatan Ibrahimovic si conferma al top nella classifica degli stipendi del Milan 2021/22. I giocatori che compongono la rosa del club rossonero mettono insieme ingaggi netti per quasi 51,5 milioni di euro, che si traducono in ingaggi lordi pari a 80,2 milioni di euro circa.

Nel complesso, il monte ingaggi è cresciuto leggermente rispetto all’inizio del 2020/21 (senza dunque considerare i calciatori arrivati nel mercato invernale). A settembre 2020 il monte salari era pari a 79,2 milioni di euro lordi, circa un milione di euro in meno rispetto a quello da noi calcolato.

Milan stipendi 2021 2022 – Monte ingaggi in leggera crescita

Per stilare la classifica degli ingaggi degli uomini di Stefano Pioli in questa stagione abbiamo utilizzato le cifre degli stipendi 2020/21 pubblicate nella scorsa stagione da La Gazzetta dello Sport. L’analisi è stata poi integrata con i salari dei nuovi calciatori arrivati nel mercato estivo e aggiustando le cifre dei contratti rinnovati.

Per il calcolo dello stipendio lordo, abbiamo considerato gli sgravi fiscali previsti dal Decreto Crescita per tutti quei giocatori che ne possono beneficiare (cioè quei calciatori che hanno avuto la residenza fiscale fuori dall’Italia almeno nei due anni precedenti al loro arrivo in Serie A e che mantengano la residenza fiscale nel nostro Paese per almeno due anni dal loro arrivo).

Come detto, anche in questa stagione Ibrahimovic resta il giocatore più pagato. Sul podio, oltre ai già presenti Romagnoli – il secondo più pagato – e Rebic, si è aggiunto anche l’attaccante ex Chelsea Olivier Giroud: per gli ultimi due uno stipendio da 3,5 milioni netti a stagione.

Milan stipendi 2021 2022 – Tra i nuovi è Florenzi il più pagato

GIOCATORE NETTO LORDO
Ibrahimovic* 7 9,17
Romagnoli 5,5 10,18
Rebic* 3,5 4,59
Giroud* 3,5 4,59
Florenzi 3 5,55
Maignan* 2,8 3,67
Bakayoko 2,5 4,63
Kessie 2,2 4,07
Tomori* 2 2,62
Calabria 2 3,7
Theo Hernandez* 1,5*** 1,97***
Castillejo 1,5 2,78
Bennacer 1,5 2,78
Leao* 1,4 1,83
Tonali 1,2 2,22
Tatarusanu* 1,2 1,57
Kjaer* 1,2 1,57
Krunic 1,1 2,04
Conti 1 1,85
Saelemaekers* 1 1,31
Pellegri** 0,5 0,655
Junior Messias 1 1,85
Ballo Tourè* 1 1,31
Kalulu* 0,6 0,79
Gabbia 0,6 1,11
Brahim Diaz* 0,5 0,66
D. Maldini 0,3 0,56
Lazetic 0,25 0,3275
Plizzari** 0,175 0,32
TOTALE 51,53 80,23
*sgravi Decreto Crescita
**cessione a gennaio 2022
***ingaggio salito a 4 mln netti con rinnovo 11-2-2022

Cifre in milioni di euro; elaborazione CF su dati Gazzetta

Subito sotto Alessandro Florenzi, arrivato in prestito dalla Roma, a quota 3 milioni, inseguito a sua volta da Mike Maignan: il nuovo estremo difensore rossonero guadagna 2,8 milioni netti a stagione. Tra i top anche Bakayoko (2,5 milioni) e Kessie, protagonista di una delicata trattativa per il rinnovo di contratto.

Rispetto alla stagione 2020/21, tra i contratti più pesanti mancano quello dell’ex portiere Gianluigi Donnarumma (che percepiva 6 milioni di euro netti a stagione) e del centrocampista Hakan Calhanoglu, che aveva un ingaggio da 2,5 milioni netti annui.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteDalla Superlega agli NFT, dal FPF ai Fan Token: tutti i temi del WFS
SuccessivoPreziosi: «Dazn non è pronta, sono a favore di Sky»

2 COMMENTI

Comments are closed.