quanto guadagna john elkann
John Elkann (copyright: Giorgio Perottino / Insidefoto)

“Il periodo più doloroso per me è stato tra il 2018 e il 2019, John Elkann mi ha aiutato molto. È stato un momento molto duro”. Lo ha detto Elon Musk, amministratore delegato di Tesla, in collegamento dal Texas, durante l’Italian Tech Week. “Sono contento che Comau vi abbia aiutato a trovare una soluzione. Comau è un’azienda fantastica”, è stata la risposta di John Elkann.

Musk ha quindi ricordato le difficoltà per Tesla legate alla produzione di Model 3, per cui Comau ha realizzato parte delle linee di assemblaggio della vettura. “Tesla nella sua vita è stata vicina alla bancarotta 6-7 volte. Ora la produzione sta andando bene”, ha concluso Musk.

Ma cos’è Comau? Si tratta di una società italiana, parte del gruppo Stellantis, specializzata nell’automazione industriale, il cui presidente è Alessandro Nasi, cugino cugino di John Elkann e rappresentante più importante del ramo omonimo in seno alla dinastia Agnelli.

Nata nel 1973 come acronimo di Consorzio Macchine Utensili, ad oggi la produzione è incentrata su tecnologie per veicoli elettrici e robot industriali. Proprio questi ultimi verranno utilizzai da Tesla nel sito produttivo di Fremont, in California, dove l’azienda produce tutti e quattro i suoi modelli.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi