Antonello Inter rosa
(Foto Images, via Onefootball)

Alessandro Antonello risponde a Rocco Commisso. Nella giornata di ieri, il patron della Fiorentina aveva accusato Juventus e Inter di non avere i bilanci in regola, e di non essere sufficientemente trasparenti quando si parla di conti.

Ai microfoni di calciomercato.com, l’amministratore delegato nerazzurro ha replicato: “Non voglio rispondergli, penso che ognuno dovrebbe cercare prima di capire in casa propria come gestire il proprio club. Noi abbiamo sempre rispettato e sempre rispetteremo le regole, mi viene da dire: restiamo uniti per lavorare per il bene del calcio senza fare polemiche”.

Antonello ha quindi toccato il del tema San Siro: “Ci siamo detti con il sindaco Sala che dovremo aspettare l’esito delle elezioni per parlare. Milan ottimista? Le due società sono sempre state affiancate in questo percorso e quindi l’ottimismo dei rossoneri è il nostro, sperando di poter riprendere al più presto il progetto per il bene anche della città in vista delle Olimpiadi del 2026, non solo dei club”.

Infine, l’ad ha parlato della situazione della proprietà nerazzurra: “Suning alla ricerca di un fondo? Suning ha sempre supportato il club e credo proprio che lo supporterà ancora. Noi manager dobbiamo pensare a ottenere risultati importanti dentro e fuori dal campo, poi quel che succederà succederà”.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi