Sarri attacco Serie A
(Foto: Antonietta Baldassarre / Insidefoto, via Onefootball)

La sua Lazio si prepara a esordire in Europa League contro il Galatasaray, ma la mente di Maurizio Sarri – che contro i turchi cambierà almeno tre giocatori – torna alla sfida con il Milan, che gli è costata due turni di squalifica.

«Una giornata l’ho presa perché avrei avuto un atteggiamento violento verso un giocatore (Saelemaekers, ndr). Invece a 30 metri un altro calciatore del Milan (Ibrahimovic, ndr) ha preso per i capelli uno dei nostri (Leiva). Questo sì che è un atteggiamento violento, ma non è stato preso alcun provvedimento», le parole del tecnico.

Sarri è stato punito anche per espressioni blasfeme: «Ho detto all’arbitro: hai permesso che mi prendesse per i fondelli (eufemismo, ndr) un ragazzino, ma sono stato squalificato per bestemmie che non ho mai pronunciato. Ho i testimoni, sono pronto a denunciare».

Non solo la Lazio. Questa sera anche il Napoli si prepara a scendere in campo per affrontare gli inglesi del Leicester, mentre la Roma sarà impegnata in UEFA Europa Conference League: avversario di turno il CSKA Sofia.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi

PrecedentePopulous punta il nuovo San Siro: aperto un ufficio a Milano
SuccessivoRanking Fifa: Italia 5a, l’Inghilterra supera la Francia