Sergio Pellissier (copyright: via Onefootball)

Alla fine, gli sforzi di Sergio Pellissier hanno dato i loro frutti. Come riporta la Gazzetta, il Chievo non sparirà del tutto: un nuovo club fondato dalla bandiera clivense potrà ripartire dalla Terza Categoria, senza finire nell’oblio. La nuova squadra, tuttavia, dovrà chiamarsi Chievo 2021, in quanto il nome ipotizzato inizialmente (Chievo 1929) era troppo collegato alla vecchia società.

La nuova realtà sorgerà quindi sulle ceneri dell’AC ChievoVerona, che formalmente cesserà di esistere non potendo neanche ripartire dalla Serie D. Grazie agli sforzi di Pellissier, i tifosi gialloblu avranno comunque una squadra da seguire e su cui fare affidamento per far proseguire, in qualche modo, il sogno Chievo, l’unica squadra italiana ad aver scalato l’intera piramide del pallone partendo dall’ultimo dei campionati regionali.

Il Chievo 2021 è stato iscritto ufficialmente ieri al campionato di Terza Categoria, non avendo trovando ostacoli da parte della Federazione ad essere ammesso al campionato provinciale in partenza il 19 settembre.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi

1 COMMENTO