Cristiano Ronaldo cessione
Cristiano Ronaldo (Foto Imago Images, via Onefootball)

“Lasciare la Juve per tornare al Manchester United? Penso che sia la miglior decisione che ho preso. Questa è la mia opinione. Mi sono trasferito dalla Juve allo United e sono così felice di aprire questo nuovo capitolo: voglio fare ancora la storia, cercare di aiutare il Manchester a ottenere grandi risultati, a vincere trofei”. Lo ha detto Cristiano Ronaldo, intervistato dal sito ufficiale del Manchester United dopo il suo ritorno ai Red Devils.

“Ho una storia fantastica con questo fantastico club. Sono arrivato a 18 anni e ovviamente sono felice di essere tornato a casa dopo 12 anni. Per questo non vedo l’ora di iniziare la mia prima partita”,  ha proseguito.

“Quanto è stato importante Sir Alex Ferguson nel mio ritorno? Come tutti sanno, da quando ho firmato per la prima volta per questo club Sir Alex Ferguson è stata la chiave di tutto. Ricordo quando ero allo Sporting giocavamo contro il Manchester: per me, Sir Alex Ferguson è come un padre nel calcio”.

“Mi ha aiutato molto, mi ha insegnato tanto. Il rapporto che abbiamo sempre avuto è speciale, ci teniamo sempre in contatto, è una persona incredibile. È stata la chiave principale per essere dove sono oggi, che ho firmato per il Manchester United”.

“Se ho parlato con Solskjaer? Beh, abbiamo fatto due chiacchiere, ma ovviamente avrò tempo per parlare con lui faccia a faccia, per sapere cosa si aspetta. Come sai ho giocato con lui per due o tre anni al Manchester United quindi ho un buon rapporto con lui ma ora con un ruolo diverso, io sono un giocatore e lui è un allenatore. Ma non importa, il mio rapporto con lui è ottimo e come dicevo prima, sono a Manchester per aiutare la squadra a raggiungere i suoi risultati e il mister può contare su di me per quello che vuole. Quindi sono disponibile per tutto”. ha concluso Ronaldo.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI