(copyright: Cecilia Fabiano LaPresse/via Onefootball)

“In queste ore attraverso una nota del Dipartimento dello Sport indirizzata al Ministero degli Esteri ho manifestato al Ministro Luigi Di Maio la disponibilità del mondo dello sport a mettersi al servizio per la crisi afgana. Un sostegno concreto che, sono certa, vedrà il pieno coinvolgimento delle Federazioni”.

Sono queste le parole con cui Valentina Vezzali, sottosegretario dello sport nel governo Draghi, ha garantito al ministro degli esteri Luigi Di Maio il pieno supporto del mondo sportivo italiano nella crisi afgana.

La crisi, di carattere internazionale, ha certamente ripercussioni e incidenze in diversi ambiti, tra cui appunto lo sport. Simbolica la scelta del Comitato Paralimpico Internazionale, che ha voluto far sfilare comunque la delegazione dell’Afghanistan, nonostante gli atleti non abbiano potuto raggiungere il Giappone. Inoltre, diverse figure di spicco dello sport afgano, soprattutto donne, sono stati evacuati per il rischio di eventuali ripercussioni da parte dei talebani, che oggi hanno annunciato il loro governo.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi