Multiproprietà stop FIGC
Claudio Lotito (Foto: andrea staccioli, via Onefootball)

Claudio Lotito senza peli sulla lingua. Intervenuto a Novantesimo Minuto, il presidente biancoceleste ha detto la sua sulla nuova era televisiva del calcio italiano, parlando dell’apporto che può dare alla digitalizzazione del Paese. Secondo Lotito, il calcio toglierebbe il velo sulle effettive condizioni delle infrastrutture tecnologiche del Paese, rendendo necessario un cambiamento.

“Dazn? Io di quel contesto ho attraversato la fase iniziale, poi non ho avuto più la possibilità di votare, di decidere. Tutte le innovazioni portano anche a piccoli problemi, l’importante è che siano superabili. Il calcio è indispensabile, sta portando e promuovendo l’innovazione” ha dichiarato Lotito.

“Si tratta di un problema di carenza delle infrastrutture. Il calcio sta mostrando che sono obsolete e che vanno cambiate. Come tutte le cose ci sono processi d’assestamento che devono esser presi in considerazione, ma le persone non devono pentirsi delle loro scelte” ha concluso.

La prima giornata di Serie A è cominciata con non poche polemiche sulla tenuta di DAZN, soprattutto per quanto riguarda la prima gara tra Inter e Genoa, tanto da portare la Lega a chiedere delucidazioni all’emittente.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi