Superlega Juventus Real Barcellona
Florentino Perez e Andrea Agnelli (Foto: Imago Images, via Onefootball)

Andrea Agnelli pronto a dar supporto a Florentino Perez e Joan Laporta sulla vicenda CVC Capital Partners. Come riporta AS, il presidente della Juventus ha voluto far sapere personalmente ai colleghi di Real Madrid e Barcellona quelli che ritiene i rischi di un accordo tra la Liga e il fondo di private equity.

“Pane per oggi, fame per domani”: è questo il leitmotiv dell’incontro, nel quale LaLiga Impulso, nome dell’accordo tra CVC e il campionato spagnolo, è stato definito “un accordo predatorio che si tradurrà in enormi perdite per le squadre e di cui solo il fondo beneficerà”.

Agnelli ha rivelato a Laporta e Florentino che il medesimo affare per la Serie A è fallito, dal momento che la Juve, insieme a Inter e Milan, ha rifiutato di firmarlo, ritenendolo dannoso per gli interessi delle squadre italiane a medio e lungo termine. Il fondo CVC ha dovuto quindi ritirarsi di fronte all’opposizione dei grandi club, in un affare molto simile a quello che sta cercando di chiudere in Spagna.

L’accordo, che deve ricevere l’approvazione della maggioranza delle 42 squadre delle prime due divisioni spagnole, consiste nella cessione del 10% dei diritti commerciali della Liga al fondo CVC, per una durata di 50 anni: l’affare porterebbe 2,7 miliardi di euro nelle casse del campionato.

Tutta la Liga Santander è su DAZN: attiva ora. 29,99 euro/mese. Attiva Ora. Disdici quando vuoi