Interspac Valentino Rossi
(Foto: Imago Images, via Onefootball)

Ora è ufficiale: Valentino Rossi si ritira al termine della stagione in corso. Lo ha annunciato oggi lo stesso 42enne pilota pesarese in conferenza stampa.

“Come avevo anticipato ho preso la mia decisione. Mi ero dato un tempo che poteva essere la prima parte del campionato. Ho deciso di smettere alla fine dell’anno, sarà la mia ultima mezza stagione come pilota di MotoGp. Avrei voluto correre altri 20, 25 anni ma non è possibile. È stato bellissimo, un percorso molto lungo è divertente. Sono 25, 26 anni che sono nel motomondiale, è stato grandioso. Ho vissuto dei momenti indimenticabili con tutti i ragazzi che hanno lavorato con me”, le sue parole in conferenza stampa.

Rossi ha esordito nel motomondiale nel 1996, conquistando il suo primo titolo in 125 nel 1997. In carriera ha conquistato nove titoli mondiali (cinque dei quali vinti consecutivamente tra il 2001 e il 2005) ed è l’unico pilota nella storia del motomondiale ad aver vinto il titolo in quattro classi differenti: 125 (1), 250 (1), 500 (1) e MotoGP (6). Valentino è il pilota con più podi all’attivo nel Motomondiale considerando tutte le classi (235), con 115 vittorie, 6330 punti, 65 pole position e 96 giri veloci nelle 423 gare finora disputate.

“Ho vinto tante gare ma alcune vittorie sono indimenticabili, vittorie di pura gioia, per cui ho sorriso per 10 giorni. È stata una decisione difficile ma bisogna competere, nello sport i risultati fanno la differenza e penso che sia la strada giusta”, ha proseguito. “Avrei avuto l’opportunità di gareggiare nel mio team con mio fratello, mi sarebbe piaciuto ma va bene così. Abbiamo ancora metà stagione, credo che sarà più difficile quando si arriverà all’ultima gara”.

“Quando ho iniziato il campionato volevo continuare ma volevo capire se ero abbastanza veloce, ma durante la stagione i risultati sono stati inferiori rispetto alle aspettative. Cosa ci sarà nel mio futuro? Io adoro correre con le macchine, forse poco meno di gareggiare in moto, quindi penso di correre in auto ma è ancora un processo in corso, non c’è nessuna decisione ancora presa. Sono un pilota e lo resterò per tutta la vita, al massimo cambierò dalle moto alle auto”.

GUARDA LA MOTOGP LIVE SU DAZN. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI