Inter clausola Socios
(Foto: Matteo Gribaudi Image/via Onefootball)

Niente tournée negli Usa per l’Inter. Il club nerazzurro, alla vigilia della partenza, ha infatti deciso di non volare negli States e quindi di non disputare le amichevoli previste all’interno della Florida Cup, dopo il passo indietro anche dell’Arsenal per diversi casi di Covid all’interno del club londinese.

La squadra di Simone Inzaghi rimarrà quindi ad Appiano Gentile per continuare la preparazione verso l’inizio della prossima stagione, con l’esordio in gare ufficiali fissato per il prossimo 21 agosto alle 18.30 a San Siro contro il Genoa. Una scelta, quella di non partire per gli Usa, fatta soprattutto per salvaguardare la salute di tutti i componenti del gruppo squadra.

Resta da capire se ora l’Inter disputerà altre amichevoli nelle prossime settimane: negli Usa per la Florida Cup avrebbe dovuto giocare prima contro l’Arsenal e poi contro una tra Millonarios ed Everton.

“FC Internazionale Milano comunica che non si recherà negli USA per la Florida Cup in considerazione dei rischi che, allo stato attuale, comportano gli spostamenti internazionali in conseguenza dell’evoluzione del propagarsi della pandemia, rischi che hanno già causato il ritiro dalla partecipazione da parte di Arsenal FC”, ha spiegato il club nerazzurro in una nota.

ATTIVA ORA DAZN IN OFFERTA SPECIALE FINO AL 28 LUGLIO PER 14 MESI A A 19,99€ AL MESE, INVECE DI 29,99€ AL MESE