Bruno Vespa Mediaset
Logo mediaset (foto Daniele Buffa/Image/Insidefoto)

Mediaset e Tim hanno firmato un accordo pluriennale per la distribuzione non esclusiva dell’app Mediaset Infinity sulla piattaforma Timvision. La partnership, si legge in una nota, sarà attiva dal primo luglio per una durata di tre anni.

Ai clienti Timvision saranno riservate offerte dedicate per sottoscrivere l’abbonamento al servizio Mediaset Infinity, l’unico in Italia strutturato a piramide: una larga base di contenuti che assicura la visione gratuita del meglio dei programmi Mediaset e un vertice con una selezione di cinema e serie tv on-demand oltre a 104 match di Champions League a stagione, a cui si aggiungono le 17 partite in chiaro su Canale 5.

La partnership, sottolinea il comunicato, «rappresenta un importante passo avanti nel processo d’innovazione del mercato televisivo italiano e in particolare dei contenuti online. Attraverso questo accordo, inoltre, si vuole dare un ulteriore impulso all’adozione della banda ultralarga e accelerare il processo di digitalizzazione del Paese».

«La partnership con Mediaset Infinity, conferma Timvision la piattaforma più completa di contenuti in streaming, grazie ai numerosi accordi siglati negli ultimi anni (Netflix, Disney+, Discovery+ e Prime Video), tra cui il più recente con Dazn che permetterà a Timvision di distribuirne il servizio che include tutte le partite dei campionati di Serie A Tim fino alla stagione 2023-2024», conclude il comunicato.

GUARDA LA SERIE A IN STREAMING SU DAZN. ATTIVA ORA IL TUO ABBONAMENTO

PrecedenteLa Liga guarda all’estero: novità tra i delegati internazionali
SuccessivoIl Milan rinnova la partnership con SnaiPay