Sky Calciomercato L'Originale Euro 2020
Alessandro Bonan nello studio di "Calciomercato .- L'Originale"

Estate è sinonimo di calciomercato, uno dei momenti preferiti dai tifosi che non vedono l’ora di conoscere qual possono essere i rinforzi che possono arrivare nella squadra del cuore. E tra le trasmissioni più autorevoli negli aggiornamenti c’è certamente “Calciomercato – L’Originale”, in onda anche quest’anno su Sky, con il trio ormai consolidato composto da Alessandro Bonan, Gianluca Di Marzio e Fayna. Il programam festeggia in questo 2021 una ricorrenza partiicolare: è infatti diventato “maggiorenne” visto che è in onda per il diciottesimo anno consecutivo, ma con ascolti che sono sempre più che positivi.

L’edizione di quest’anno, che cade proprio nell’anno degli Europei, si conferma vincente grazie alla formula ormai consolidata, che unisce le notizie a momenti di intrattenimento.

La rubrica in onda tutte le sere alle 23.45 su Sky Sport 24, Sky Sport Football e Sky Sport 251 proseguirà per tutta la durata del torneo continentale, con un occhio di riguardo alle trattative che coinvolgono i giocatori impegnati con le loro Nazionali.

Alessandro Bonan e Fayna

Sky Calciomercato L’Originale Euro 2020 – La trasmissione diventa maggiorenne e si arricchisce

“Abbiamo iniziato questa nuova fase con l’obiettivo di fare sempre meglio, per festeggiare un programma che all’inizio non pensavamo potesse durare così tanto a lungo e avere questo successo – sono le parole di Alessandro Bonan, conduttore e ideatore del format -. In 18 anni è cambiato il modo di fruire di questi programmi , il linguaggio televisivo non è più lo stesso. Sono subentrati i social. Sono felice del fatto che tutto questo non abbia contaminato la natura autoironica della nostra trasmissione”.

Pur restando fedele a se stessa, la manifestazione continentale ha portato a un cambio di rotta rispetto al passato: “Con gli Europei nello studio di Milano sarebbe stato impossibile concepire un programma che non fosse calibrato su una competizione così importante. Per questo Gianluca Di Marzio interviene direttamente dalle città principali della manifestazione, mentre Claudio Gianbene ci porta nei luoghi di origine dei campioni azzurri. In particolare, ci ha fatto piacere dedicare una puntata a Locatelli il giorno prima della vittoria con la Svizzera. Questo modo di entrare nelle pieghe azzurre secondo me è importante, è un modo di raccontare l’Italia del calcio in maniera diversa. In questa edizione stanno tenendo banco le vicende degli allenatori e il calciomercato sin qui è stato soprattutto il mercato dei Mister. Per questo abbiamo pensato di dare grande spazio alla figura dell’allenatore in tutte le sue sfaccettature. Da qui la presenza in studio di un grande allenatore come Julio Velasco”.

Come sempre, uno degli aspetti che incuriosisce maggiormente i telespettatori è la sigla, cantanta ormai da qualche anno da Bonan. Ma anche in questo ambito si è deciso di fare le cose in grande. Il brano introduttivo è stato anche scritto dal giornalista, che ha raccontato cosa lo abbia ispirato: “E’ stato l’ennesimo divertimento, questa volta ancora più folle rispetto alle volte precedenti”.

Si intitola ‘Bluesao dei calciatori’, un omaggio a 73 calciatori, con i nomi messi in fila dal cantautore-conduttore secondo un filo narrativo. La sigla conclusiva, invece, dal titolo “Rispondimi bene”, vuole essere una dedica al popolo dei social e a quanto possa essere importante il linguaggio che viene utilizzato su queste piattaforme in un periodo in cui la comunicazione evolve costantemete.

 

GUARDA EURO 2020 IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE