Premier League diritti tv
(Foto: Andy Rain, via Onefootball)

La Football Association inglese è pronta ad alzare i toni per bloccare sul nascere una futura Superlega. Come riporta il Daily Mail, la FA è al lavoro con il governo di Sua Maestà per impedire l’acquisto di giocatori stranieri ai club che dovessero in futuro aderire al progetto della nuova competizione.

Sei erano i club d’Oltremanica ad aver aderito alla Superlega: Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham. Si tratta dei cosiddetti “Big Six”, che in ogni caso erano stati anche i primi a fare il passo indietro che fece crollare il castello dopo pochi giorni.

Mark Bullingham, direttore esecutivo della FA, ha commentato così la nuova regola: “Chiederemo di modificare alcuni aspetti del rilascio dei visti per assicurarci che gli atleti lo ottengano solo per le competizioni che riconosciamo. Faremo in modo che questa regola venga approvata al più presto”. Una legge simile, sottolinea Bullingham, sarà studiata anche dalla Premier League.

Il calcio inglese si conferma così il più sensibile riguardo al tema, come dimostrato dai diversi messaggi rivolti ai tifosi da parte delle società “fondatrici”, oltre che le varie manifestazioni di protesta di questi durante i giorni più delicati.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO