Quanto vale medaglia Olimpiadi
(Foto Alfredo Falcone/LaPresse, via Onefootball)

Il Coni ha deciso di aumentare i premi per i medagliati olimpici a Tokyo 2020, edizione delle Olimpiadi – inizialmente programmata per la scorsa estate – rinviata al 2021 a seguito dell’emergenza Coronavirus che ha colpito il mondo intero.

«Aumenteremo del 20% il compenso lordo per i medagliati olimpici di Tokyo 2020: chi conquisterà il bronzo avrà 60mila euro invece di 50mila, chi avrà l’argento passerà da 75mila a 90mila, mentre chi vincerà l’oro passerà da 150mila a 180mila lordi».

L’annuncio è stato dato direttamente dal presidente del Coni Giovanni Malagò, dopo la riunione della Giunta andata in scena oggi al Foro Italico a Roma. Il presidente ha poi parlato dei rapporti con il Cio in relazione all’autonomia del Coni.

«Il Cio ha scritto al Governo chiedendo come è possibile che una legge approvata a gennaio non abbia ancora la sua applicazione. In Giunta abbiamo raccontato ancora una volta i problemi evidenti con molta serenità e molta diplomazia», ha spiegato.

«Il sottosegretario Vezzali ha ascoltato tutti gli interventi ed è uscita dalla Giunta con le idee molto chiare: ha promesso che sarebbe arrivata in ufficio e ci sarebbero state oggi stesso delle notizie» riguardo all’autonomia del Coni e la questione del personale. «Una situazione irreale dopo che il provvedimento è stato approvato il 24 gennaio scorso».

«Oggi alle 17 sembra che si possa trovare una soluzione che possa andare bene al Coni. Vezzali l’ha promesso, ci lavoriamo. Ho molto apprezzato tutto questo perché meglio tardi che mai, ma siamo fuori tempo massimo», ha proseguito.

«Ci auguriamo che questa sera tutto sia risolto, ma se non sarà così la Giunta ha dato mandato al sottoscritto di fare qualunque azione possibile e immaginabile sulla base anche delle richieste del Cio. Rispettiamo gli impegni con il Capo dello Stato ma dopo il 23 ognuno risponderà delle proprie azioni», ha concluso.

GUARDA EURO 2020 IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE