Lotito Lega Serie A
Claudio Lotito (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Assemblea di Lega dai toni caldi, in avvio della giornata oggi a Milano. A scaldare gli animi è stato uno scontro tra il patron della Lazio Claudio Lotito e il numero uno della Lega Serie A Paolo Dal Pino.

Al centro del contendere il caso Salernitana, con il club campano, ancora formalmente legato a Lotito, che non è stato invitato all’assemblea svoltasi oggi. Un mancato invito che la Lega Serie A aveva basato sulla richiesta fatta alla Figc nei giorni scorsi: la replica della federcalcio aveva confermato come la Salernitana, stando allo statuto federale, non potesse prendere parte all’assemblea di Lega.

Senza dimenticare come Lotito sia formalmente squalificato, dopo il caso tamponi per il club biancoceleste: poteva partecipare, discutere e votare su alcuni temi, ma non tutti. Il numero uno della Lazio è comunque intervenuto in apertura dei lavori, dichiarando la sua volontà di mandare a monte l’assemblea che si sarebbe dovuta svolgere, visto appunto il mancato invito della Salernitana.

Parole che hanno acceso gli animi e a cui è seguita la pronta replica del presidente di Lega Dal Pino, che ha risposto a Lotito sottolineando come il patron biancoceleste, considerando sia la sua squalifica sia il fatto che fosse lì rappresentando formalmente solo la Lazio, non potesse agire né condizionare l’assemblea. Replica che ha di fatto spento le animosità, quantomeno nella tensione tra Lotito e Dal Pino.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO

1 COMMENTO