UEFA piano salvataggio
Il presidente UEFA Aleksander Ceferin (copyright: Nick Pott/via Onefootball)

In una lunga intervista rilasciata in questi giorni a The Telegraph, il presidente della UEFA Aleksander Ceferin è tornato a parlare di Superlega, allargandosi però anche a temi quali la UEFA Champions League e la Coppa del Mondo FIFA.

«Prima, per molti anni, è stata dura perché c’era sempre qualche tipo di minaccia e ora è chiaro che chiunque abbia un po’ di buon senso non ci proverebbe mai più. È stata dura, stressante, per 48 ore, ma è un bene che sia andata così», ha esordito parlando del torneo separatista nato e – almeno per ora – morto nel giro di due giorni.

Ceferin ha spiegato che l’Unione europea esaminerà l’introduzione di leggi per «proteggere il modello sportivo di promozione e retrocessione» e annienterà qualsiasi tentativo futuro da parte dei club di lanciare una Superlega europea.

«Anche le persone più incapaci del mondo capiscono che [la Superlega europea] è finita», ha detto Ceferin. La UEFA «parlerà con l’Unione europea» a sostegno di una proposta del presidente francese Emmanuel Macron di mettere ogni tentativo di cambiare il «modello…di promozione, retrocessione. Hai campionati nazionali, hai competizioni europee e devi qualificarti. È l’essenza del calcio».

Tra l’altro, va ricordato che proprio la Francia assumerà la presidenza del Consiglio dell’Unione europea nel 2022 – per i canonici sei mesi – da gennaio a giugno.

Non solo Ue. Ceferin si è detto anche contento che il governo del Regno Unito stia pianificando una legislazione simile. «Sono contento che il governo britannico stia pensando ad alcune leggi per proteggere il futuro per evitare che si realizzi la Superlega», ha detto.

Del resto, nei momenti più caldi fu cruciale una videoconferenza con Boris Johnson e il segretario alla Cultura Oliver Dowden con il Primo Ministro che minacciava una «bomba legislativa» per impedire la fuga dei club inglesi verso la Superlega.

«Non posso dire di essere rimasto sorpreso, ma sono rimasto impressionato. Ho visto che stavano sostenendo fortemente il nostro punto di vista, il punto di vista dei tifosi e di tutta la comunità calcistica, il che è stato molto, molto importante», ha concluso Ceferin.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO