Thohir Inter
(Foto: Imago Images, via Onefootball)

Erick Thohir non ha dimenticato l’Inter, e durante un’intervista nell’ambito del podcast con lo Youtuber Deddy Corbuzier ha detto che la tentazione di tornare alla guida del club nerazzurro c’è.

L’imprenditore, oggi ministro per gli affari economici su nomina del presidente dell’Indonesia, lo ha confessato così: «La tentazione c’è, soprattutto da quando l’Inter ha vinto il campionato. La tentazione c’è di acquistarla di nuovo, soprattutto da quando Conte è andato via. Penso che oggi tutto sia difficile, la pandemia è ancora in corso», le sue parole riportate dal quotidiano indonesiano Republika.

L’avventura di Thohir nel club nerazzurro iniziò il 15 novembre 2013, quando l’uomo d’affari rilevò il 70% dell’Inter per 250 milioni (75 più i debiti per 180 milioni) con una valutazione complessiva del 100% delle quote intorno ai 350 milioni, diventandone parimenti il presidente.

Il 6 giugno 2016 una parte delle sue quote, insieme a quella di proprietà di Massimo Moratti, è stata ceduta al Suning Holdings Group dell’imprenditore cinese Zhang Jindong per un totale pari al 68,55% delle azioni. L’imprenditore indonesiano è rimasto come socio di minoranza con il 31,05% delle azioni, nonché come presidente della società.

Il 26 ottobre 2018 ha lasciato la carica di presidente a Steven Zhang, mentre il 25 gennaio 2019 ha ceduto il suo 31,05% a LionRock Capital, fondo d’investimento di Hong Kong, uscendo definitivamente dal club.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO